Pulizia auto al rientro dalle vacanze, i consigli Mafra

Pulizia auto al rientro dalle vacanze: scopri come fare!

Ci siamo, anche quest’anno le vacanze stanno finendo e la nostra vettura avrà bisogno di un bel trattamento di bellezza per tornare pulita e splendente. Caldo, raggi del sole, salsedine, residui di resina e tanti altri elementi, infatti, possono aver intaccato la carrozzeria, ma anche gli interni. Con i consigli Mafra la pulizia auto al rientro delle vacanze non sarà un problema.

Purtroppo, la bella stagione sta di nuovo per finire ed è arrivato il momento di prepararsi ad affrontare i mesi più freddi. Non dimentichiamoci anche di svolgere una corretta pulizia auto al rientro delle vacanze, dopo che è stata sottoposta a diversi stress. Primi fra tutti caldo e raggi del sole. Gli elementi tipici di questa stagione, se non rimossi tempestivamente, possono creare non pochi danni alla carrozzeria e alle parti interne dell’abitacolo. Ecco alcuni pratici consigli Mafra per la pulizia auto al rientro dalle vacanze!

I problemi tipici dell’estate

In questo periodo, l’utilizzo dell’auto per muoversi durante le vacanze estive è sempre più diffuso. Al rientro, purtroppo, c’è bisogno di un accurato intervento di pulizia e ripristino per rimuovere tutto lo sporco accumulato. Scopriamo insieme quali sono i problemi più comuni che possiamo riscontrare sulla nostra vettura in questa stagione:

  • Insetti e moscerini: in estate, soprattutto se si percorrono molti chilometri in autostrada, il parabrezza e il frontale della vettura si riempiono di questi residui che, a causa della loro composizione chimica molto acida, intaccano il trasparente della vernice lasciando segni profondi. Se non vengono rimossi correttamente, può essere necessario un intervento di ripristino anche molto costoso.
  • Resina: ti sarà sicuramente capitato di parcheggiare l’auto sotto un albero alla ricerca di un po’ di ombra, per evitare di ritrovarti l’abitacolo con temperature impossibili per poi scoprire residui di resina sulla carrozzeria. Anche questi vanno prontamente rimossi utilizzando specifici prodotti.
  • Residui Catramosi: un altro problema tipico dell’estate è il forte surriscaldamento dell’asfalto con la conseguenza che sulla parte inferiore della vettura si possono trovare residui catramosi che poi dovranno essere rimossi in fase di lavaggio.
  • Sabbia su tappetini e sedili: se passi le vacanze in località di mare è facile trovare residui di sabbia all’interno della vettura. Anche questa va rimossa, aspirandola bene non solo dalla moquette e dai tappetini, ma anche dai sedili, in modo da evitare che penetri in profondità risultando poi difficile da rimuovere.
  • Umidità sui sedili: durante l’estate può capitare di sedersi in auto con il costume bagnato o con la crema solare ancora cosparsa sulla pelle. In questo modo si creano delle macchie organiche che richiedono un intervento di pulizia auto con prodotti in grado di rimuoverle. Un’operazione che richiede anche tecniche ben precise per evitare di peggiorare la situazione.
  • Cruscotto opacizzato: la continua esposizione ai raggi UV a cui è sottoposto il cruscotto dell’auto, oltre a far surriscaldare la plastica, può portare alla sua opacizzazione e alla formazione di antiestetici aloni. Tutto questo genera un precoce invecchiamento della plastica. Anche in questo caso ci vogliono tecniche e prodotti specifici in grado di rigenerare la plastica, riportandola al suo stato originale.

I professionisti del lavaggio auto: sempre al tuo servizio!

Se al rientro dalle vacanze vuoi essere sicuro di affidare la tua vettura a dei veri professionisti del lavaggio e ripristinarla al meglio, usa la APP Autobenessere, potrai individuare il centro autolavaggio più vicino che utilizza esclusivamente prodotti Mafra. Porta la tua vettura in questi centri e sarai sicuro di ricevere un servizio di qualità eseguito con passione e professionalità. Puoi scegliere il centro più adatto in funzione delle tue esigenze.

Una considerazione: un lavaggio auto post vacanze è più complicato e lungo rispetto a un lavaggio ordinario, quindi il professionista impiegherà più tempo per pulire l’auto sia dentro sia fuori. Per questo motivo, considerato il lavoro più lungo e impegnativo, potrebbe richiederti un piccolo supplemento di costo. Ti consigliamo di concordare il prezzo dopo aver visionato assieme a lui la tua auto.

Scarica ora l’App per:

Disponibile su App Store

Disponibile su Google Play

 

I prodotti Mafra sono l’ideale anche per gli amanti del fai da te!

Vai su Mafra Shop per trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze e… mettiti al lavoro!

Ricordati che ci vuole anche olio di gomito!

VAI ALLO SHOP!

Qualche consiglio per iniziare

Prima di procedere alla pulizia auto segui questi pratici consigli:

  • Non lavorare mai nelle ore più calde della giornata o con la vettura esposta al sole. Il caldo fa asciugare troppo in fretta i prodotti con il rischio di lasciare antiestetici segni sulla superficie della carrozzeria.
  • Non lavare l’auto con il motore ancora caldo, aspetta che si sia raffreddato.
  • Usa sempre il metodo dei 2 secchi, uno dedicato allo shampoo auto e l’altro per risciacquare il panno o la spugna. In questo modo eviterai che restino residui di sporco che potrebbero graffiare la superficie della carrozzeria.
  • Inizia sempre le operazioni di lavaggio auto partendo dalla parte superiore e, prima di procedere al lavaggio della carrozzeria, abbi cura di pulire cerchi e gomme.
  • Assicurati di asciugare perfettamente la carrozzeria senza lasciare gocce di acqua che poi potrebbero creare antiestetici segni dovuti al calcare.

Trattamenti di bellezza per la carrozzeria – Le Fasi

I posti più belli e isolati spesso si raggiungono percorrendo strade sterrate, con la conseguenza di ritrovare sulla vettura tutta la polvere sollevata durante il tragitto. Anche le piogge estive possono lasciare residui di terra che, se trascurati troppo a lungo, opacizzano la vernice e creano segni difficili da rimuovere. Per non parlare degli insetti o dei residui di resina che si depositano sulla vettura. Per evitare che tutto questo possa col tempo creare problemi alla carrozzeria della tua vettura è importante lavarla in modo accurato ma seguendo alcune precise fasi, indispensabili per un lavoro a regola d’arte:

  1. Decontaminazione o prelavaggio
  2. Lavaggio
  3. Rifinitura e protezione
  4. Ripristino

1. Decontaminazione

Come anticipato è soprattutto in estate che sulla carrozzeria si depositano sostanze che, se lasciate troppo a lungo, possono intaccarla lasciando segni non facili da rimuovere con un semplice lavaggio auto.

Proprio per ovviare a questi problemi e svolgere una corretta procedura di pulizia auto, prima di procedere con il lavaggio auto è importante fare un accurato prelavaggio per eliminare lo sporco più ostinato.

 

Per eliminare efficacemente moscerini e insetti usa Killer: è sufficiente spruzzare il prodotto sulla superficie da trattare, lasciarlo agire per qualche secondo e poi pulire con un panno in microfibra asciutto. Grazie alla sua speciale formulazione, scioglie ed elimina qualsiasi residuo organico, in tutta sicurezza, senza rovinare le parti trattate.

 

Se invece il tuo problema sono residui catramosi o collosi, rimasti sulla carrozzeria dopo aver guidato a lungo sull’asfalto rovente o parcheggiato sotto agli alberi, allora il prodotto perfetto per rimuoverli in totale sicurezza è Deca Flash.

 

HP12 è il prodotto ideale per una pulizia delle parti basse della vettura, come montante inferiore, fascioni, passaruota e paraurti. La sua potente azione sgrassante scioglie rapidamente ogni tipo di sporco. È sufficiente spruzzarlo direttamente sulla parte da pulire, lasciarlo agire per qualche secondo e poi passare con un panno in microfibra asciutto, tutto lo sporco accumulato durante l’estate si dissolverà in un attimo.

 

Cerchi e gomme: dettagli da non dimenticare!

Cerchi e gomme spesso vengono trascurati durante le fasi di pulizia auto, ma proprio perché vivono a stretto contatto con la strada sono gli elementi che si sporcano più facilmente. Spesso poi sono quelli che danno un tratto distintivo alla nostra 4 ruote. Meritano decisamente la nostra attenzione!

pulitore cerchi e gomme autoPer una pulizia dei cerchi e delle gomme puoi usare Pulitore Cerchi e Gomme un prodotto dedicato per la pulizia dell’intera ruota.  Grazie alla sua schiuma attiva, favorisce una maggiore adesione del detergente sulle superfici verticali, permettendo così una pulizia efficace in grado di sciogliere lo sporco – anche il più ostinato – senza alcun rischio di corrosione o abrasione. Pulitore Cerchi e Gomme può essere usato su qualsiasi tipo di cerchio, tranne quelli in alluminio o anodizzati. Ti basterà spruzzare il prodotto su tutto il cerchio e sullo pneumatico, lasciarlo agire per un minuto e poi risciacquare con abbondante acqua. Vedrai il cerchio e la gomma ritornare a splendere come nuovi.

Per rimuovere anche le contaminazioni ferrose dal cerchio e dalla carrozzeria affidati al decontaminante Fallout che agisce rapidamente e in modo sicuro su qualsiasi residuo ferroso. Il prodotto è altamente efficace e privo di acidi. Può essere utilizzato su qualsiasi tipo di cerchio in acciaio, lega leggera e anche su quelli cromati e lucidati. Grazie alla sua innovativa formula, converte e dissolve chimicamente i residui ferrosi penetrati nella vernice, creando una soluzione violacea facilmente risciacquabile in tutta sicurezza. Usalo senza problemi anche sulla carrozzeria, il suo pH perfettamente bilanciato non rovinerà la vernice della tua auto.

Usare Fallout è molto semplice

Sui cerchi è sufficiente spruzzarlo a una distanza di circa 20 cm e poi lasciarlo agire per qualche minuto, fino a quando la schiuma non prenderà una colorazione rossastra. Poi risciacqua con abbondante acqua, quindi asciuga con un panno in microfibra, come Heavy Work.

Per una pulizia più accurata dei cerchi usa una spazzola a setole morbide, potrai così togliere lo sporco in profondità anche dalle zone più nascoste e difficili da raggiungere, come gli interstizi tra i raggi.

Puoi usare Fallout anche sulla carrozzeria.  Il consiglio è prima di lavare l’auto e asciugare, poi erogare il prodotto a una distanza di 60 cm. in modo da avere un ampio raggio d’azione. Attendere qualche minuto fino a quando il prodotto non assume il suo caratteristico colore violaceo e quindi procedi con il risciacquo.

2. Lavaggio

Dopo aver concluso la fase di decontaminazione/prelavaggio è il momento di procedere al lavaggio auto vero e proprio, usando lo shampoo. Come detto per questa fase il suggerimento è di usare il metodo dei 2 secchi: uno per diluire lo shampoo auto in acqua calda in funzione dello quantità di sporco da rimuovere, mentre l’altro solo con acqua lo usi per risciacquare il panno o la spugna. In questo modo sei sicuro di rimuovere i residui di sporco evitando di graffiare la carrozzeria.

Per il prodotto da utilizzare ci sono diverse soluzioni: Car Wash Shampoo e Cera, autoasciugante ad alte prestazioni e Shampoo Power, soluzione concentrata ideale anche per auto opache o wrappate.

Shampoo auto che unisce la detergenza dello shampoo auto alla protezione della cera, in una combinazione unica dall’effetto sorprendente. Lo shampoo agisce contro le macchie e lo sporco più difficile, mentre la cera garantisce un facile scorrimento delle gocce sul parabrezza aiutando anche la fase di asciugatura che risulterà così più facile e veloce.

Shampoo Power shampoo per autoShampoo concentrato per auto con un elevato livello di schiumosità e con funzione sgrassante. Facile da risciacquare, consente un notevole risparmio d’acqua e non lascia residui e aloni. Grazie a queste sue caratteristiche è perfetto per auto con vernice opaca, satinata o con pellicole Wrap. Può essere tranquillamente usato sui profili in alluminio e sui cerchi smaltati. Essendo altamente concentrato, un flacone è sufficiente fino a 30 lavaggi.

Gli strumenti per il lavaggio

guanto double Face pulizia autoPer un lavoro a regola d’arte il consiglio è di usare il Guanto Double Face, ideale per lavare la tua auto a mano e in tutta sicurezza. Il lato del guanto in microfibra a pelo corto di colore grigio e giallo è studiato per la pulizia e la rimozione di sporco generico e macchie della parte alta della carrozzeria auto come i finestrini, parabrezza, montanti superiori, cofano e tettuccio. Il secondo lato, in microfibra di ciniglia di colore blu è ottimale per affrontare lo sporco grossolano e rimuoverlo dai piccoli interstizi e da tutta la parte bassa della carrozzeria come passaruote, montante inferiore, paraurti e fascioni, zone in cui lo sporco si deposita più facilmente.

Grazie alla sua tecnologia “easy self clean” il guanto sarà sempre pulito perché la microfibra in ciniglia trattiene lo sporco durante la fase di pulizia auto e lo espelle durante la fase di risciacquo nel secchio con acqua pulita.

Super Dryer panno microfibra pulizia autoInfine, per la fase di asciugatura utilizza Super Dryer lo speciale panno in microfibra dalla straordinaria capacità ultra assorbente. Il panno è di grandi dimensioni (60x80cm) ed è in grado di assorbire fino a 3 volte e mezzo il suo peso. La sua speciale composizione in microfibra superfine permette migliori performance in termini di scorrimento e maneggevolezza durante l’asciugatura dell’auto. Grazie alla sua microfibra, di altissima qualità, Super Dryer trattiene le particelle di sporco che non sono state rimosse durante la fase di lavaggio, evitando il rischio di creare micro graffi o swirls in fase di asciugatura. Usa il lato a pelo corto per asciugare la carrozzeria e quello senza pelo per passare vetri, cristalli, parabrezza e lunotto posteriore.

3. Rifinitura e protezione

Un buon trattamento di bellezza per la tua auto richiede anche una fase per la rifinitura dei particolari e per la protezione in modo da garantire una pulizia autoi che dura a lungo nel tempo.

Pulizia dei cristalli

Per quanto riguarda la rifinitura comincia dai vetri e affidati a Glass Cleaner, un detergente sgrassante in grado di eliminare qualsiasi residuo di grasso e rimuovere aloni, macchie di unto, ditate e ogni altro genere di macchia dal parabrezza, dal lunotto termico e dai finestrini. Basta spruzzare un po’ di prodotto sul vetro e ripassare con un panno in microfibra, la sua speciale formula con schiuma attiva farà tutto il lavoro. Inoltre, essendo priva di ammoniaca, non intacca le plastiche o le altre parti del veicolo con cui viene a contatto.

Nero gomme

Se poi vuoi esaltare ancora di più il nero gomme, con un effetto bagnato, Extreme Black di Mafra è il prodotto che fa per te! La sua azione ultra-brillante dona alla gomma un colore nero molto profondo e lucido, dando alla vettura un look aggressivo e supersportivo. Con Microfiber Pad il lavoro risulterà ancora più preciso e veloce: grazie alla sua tasca posteriore e alla morbida superficie in microfibra, il prodotto si applica in modo uniforme rendendo l’operazione ancora più semplice.

Cera auto liquida per la protezione

last touch cera autoPer mantenere la tua auto pulita più a lungo, ti consigliamo un trattamento con Last Touch Express.  È una cera auto liquida che garantisce brillantezza con effetto specchio. Facile e veloce da applicare crea un sottile strato di protezione in grado di non far attecchire lo sporco a lungo. Last Touch Express è un prodotto senza siliconi, ricco di pregiate cere di carnauba, che donerà alla carrozzeria della tua auto un piacevole effetto seta al tatto.

Sulla vettura asciutta, nebulizza uniformemente il prodotto sulla parte da trattare a piccole dosi e a una distanza di circa 20 cm. Evita di eccedere nell’uso e stendi il prodotto con un panno in microfibra, infine asciuga la superficie con un altro panno asciutto o con il lato pulito del panno.

4. Ripristino

L’ultimo passaggio per completare la pulizia auto e curare l’esterno dell’auto consiste nel ripristinare quei piccoli difetti che si evidenziano dopo il lavaggio della vettura, come i micrograffi e l’ingiallimento dei fari in policarbonato.

Come rimuovere i piccoli graffi

Dopo aver lavato la carrozzeria si potrebbero evidenziare alcuni micrograffi che erano nascosti sotto la patina di sporco. Per rimuoverli puoi usare il Kit Rimuovi Graffi appositamente studiato per questa operazione. Il Kit è composto da un tubetto con applicatore in spugna per stendere il prodotto con la massima precisione e un Pad in microfibra per lucidare la parte trattata. Kit Rimuovi Graffi elimina graffi superficiali e leggeri come quelli presenti sotto e attorno alla maniglia della portiera oppure piccole strisciate e attenua quelli più profondi. Il prodotto contiene speciali agenti lucidanti che sono in grado di donare nuova tonalità e brillantezza alla parte trattata. Facile e veloce da utilizzare, il kit è adatto per qualsiasi tipo di superficie verniciata

Rigenerare i fari in policarbonato

Un altro elemento che dopo il lavaggio auto può risultare meno brillante sono i fari, in particolare quelli delle luci anteriori realizzati in policarbonato. Questo materiale è molto più resistente agli urti e ormai è adottato su tutte le vetture in commercio, ma purtroppo soffre l’esposizione ai raggi UV, tendendo a ingiallire e opacizzarsi. Un semplice lavaggio auto non è sufficiente a ridonare la brillantezza originale, serve uno specifico trattamento. Il Kit Regénera Fari nasce proprio per ripristinare la trasparenza originale dei fari e di migliorare l’efficacia delle luci in modo semplice, garantendo dei risultati professionali.

Il kit contiene:
  • Lucidante Fari
  • Sigillante per fari
  • 16 carte abrasive in 3 livelli di abrasività extra fine, 1500, 2500 e 4000
  • Supporto di lucidatura in poliuretano per il ripristino dei fari opachi.
Modo d’uso
  • Pulisci i fari con Glass Cleaner e usa il panno 1Shine Vetri per eliminare qualsiasi detrito che potrebbe rigare la superficie durante le operazioni di carteggiatura.
  • Proteggi la zona circostante con un nastro adesivo andando a delimitare accuratamente il perimetro del faro.
  • Carteggia la superficie del faro partendo con la carta più abrasiva, quella da 1500, e mantenendo sempre umida e ben lubrificata la superficie. Lavora con movimenti longitudinali (mai circolari) se possibile paralleli alla curvatura del faro. Continua a carteggiare, fino a quando non saranno rimossi i difetti più grossolani, quindi, asciuga e verifica l’omogeneità della superficie. Passa alla grana intermedia da 2500, sempre bagnata, e carteggia con movimenti opposti rispetto a prima per rimuovere i segni delle passate precedenti. Asciuga di nuovo e passa alla carta più fine da 4000.
  • Applica il lucidante per fari con 1Shine Esterni, stendi il polish con movimenti circolari, esercitando una discreta pressione e poi rimuovi gli eventuali eccessi con un panno. Ripeti l’operazione di lucidatura fino a quando la superficie non sarà trasparente e uniforme.
  • Applica il sigillante dopo aver pulito il faro con Glass Cleaner. Per applicare il sigillante usa un panno in microfibra come Heavy Work cercando di ottenere un velo omogeneo, stendendo il prodotto con movimenti longitudinali. Lascia asciugare bene e se necessario ripeti l’operazione.

Trattamenti di bellezza per gli interni – Le Fasi

In estate non è solo la carrozzeria che è sottoposta a diversi stress ma anche gli interni richiedono uno specifico trattamento di pulizia auto per eliminare eventuali contaminazioni organiche e sporco di vario genere. Anche per la pulizia degli interni auto si devono seguire delle specifiche fasi per ottenere un risultato professionale:

  1. Aspirazione
  2. Pulizia Tessuti e Pelle
  3. Protezione Plastiche
  4. Pulizia Vetri
  5. Sanificazione.

1. Aspirazione

Prima di effettuare qualsiasi operazione di pulizia degli interni auto è assolutamente fondamentale procedere con l’aspirazione di tutte le superfici. Con questa operazione si eliminerà lo sporco più grossolano, evitando che con l’utilizzo dei prodotti per la pulizia degli interni auto si creino macchie o aloni. Usa un aspiratore sufficientemente potente per aspirare tutto lo sporco che puoi aver portato in auto come sabbia, terriccio ed eventuali peli di animali. Per i peli degli animali puoi aiutarti con la Spazzola Elimina Peli che grazie alle sue morbide setole in gomma riesce a rimuove i peli di animali da sedili, cuscini e tappeti, in modo semplice e veloce, senza rovinare le superfici.

2. Pulizia Tessuti e Pelle

Pulizia dei sedili

Per la pulizia dei sedili in tessuto l’ideale è Trattamento 3in1 Tessuti, un prodotto con formula detergente attiva che non bagna la superfice trattata in modo da non creare lo sgradevole effetto umidità, soprattutto quando si eccede nel dosaggio. Trattamento 3in1 Tessuti può essere usato su qualsiasi tipo di tessuto, anche per pulire l’Alcantara, e grazie alla sua azione i sedili della tua vettura saranno puliti, smacchiati e completamente rinnovati.

Se invece la tua auto ha i sedili e altri componenti come il volante e il pomello del cambio in pelle allora il prodotto da usare è Trattamento 3in1 Pelle. L’estate è un nemico pericoloso per i rivestimenti in pelle ed è quindi importante prendersene cura per evitarne l’invecchiamento. A base di Aloe Vera e pregiate cere naturali, Trattamento 3in1 Pelle garantisce un’azione preventiva contro la formazione di grinze e screpolature, ravvivando e ammorbidendo i tessuti in pelle per una pulizia di lunga durata.

Pulizia degli interni auto in un … Flash!

Durante le vacanze i tessuti sono più soggetti a macchiarsi a causa delle creme solari o delle bibite che vengono consumate in auto. Anche in questo caso Mafra ha una soluzione per un intervento rapido ed efficace: Flash. Pulitore a secco utilizzabile su ogni tipo di tessuto, ideale non solo per i sedili ma anche per i tappetini in stoffa. L’innovativa formula, ricca di sostanze attive accuratamente selezionate, rimuove rapidamente e in modo efficace lo sporco più ostinato. La schiuma secca e la spazzola incorporata nel flacone consentono di pulire la tappezzeria senza bagnarla e senza lasciare aloni. Puoi utilizzare Flash su qualsiasi superficie – in tessuto, pelle, velluto e anche Alcantara – e anche per neutralizzare i cattivi odori grazie al suo speciale effetto “Odor Stop”.

3. Protezione delle plastiche

Per un trattamento di pulizia auto e protezione delle superfici in plastica puoi utilizzare Trattamento 3in1 Plastiche, un vero e proprio toccasana per il cruscotto e tutte le parti in plastica dell’abitacolo. Facile da usare, basta stenderlo con un panno in microfibra come Heavy Work e il prodotto pulisce e sigilla i pori del cruscotto e garantisce un’azione curativa che protegge la superficie dallo scolorimento e dall’azione dei raggi UV. Per i cruscotti opachi, invece, la soluzione è Diamant Plast Satin: la sua speciale formulazione è in grado di proteggere e rinnovare le parti trattate.

4. Pulizia dei vetri

Sei rientrato dalle vacanze e il parabrezza è sporco e ti crea problemi di visibilità? Nessun problema, con Glass Clean&Shine  i vetri torneranno perfettamente puliti in un batter d’occhio e potrai guidare in tutta sicurezza. La sua schiuma attiva aderisce al vetro e agisce in modo efficace sullo sporco. Sarà sufficiente passare un panno in microfibra (Heavy Work) per rimuovere ogni residuo, senza lasciare aloni, eliminando qualsiasi problema di visibilità.

Visibilità perfetta e guida in completa sicurezza con i prodotti Mafra!

5. Sanificazione

Dopo aver pulito a fondo gli interni della tua auto, non dimenticarti di igienizzare tutte le superfici, in questo modo eliminerai i batteri e tutti quei microorganismi che possono essere dannosi per la tua salute e quella dei passeggieri.

Ricordati che per una corretta sanificazione le linee guida del Ministero della Salute prevedono 2 fasi: detersione e igienizzazione. Solo così potrai affermare di aver sanificato il tuo ambiente.

Per igienizzare le superfici dell’auto che tocchi più frequentemente come il volante, il cambio, le maniglie delle portiere, i comandi dell’aria e le cinture di sicurezza usa il Disinfettante Superfici Auto un prodotto con azione virucida ideato per offrire una disinfezione e una detergenza completa e delicata senza lasciare aloni. Pulisce profondamente, elimina contaminazioni e biofilm, fonte di cattivi odori, e offre una sanificazione profonda su tutte le superfici dell’auto.

Odorbact disinfettante Interni e Clima

Se vuoi disinfettare l’intero l’abitacolo, compresi i condotti dell’area condizionata, puoi usare Odorbact Out Green Forrest un disinfettante spray autorizzato PMC (Presidio Medico Chirurgico) in grado di disinfettare e sanificare l’abitacolo e il sistema di climatizzazione dell’auto in pochi minuti. Elimina rapidamente germi e batteri, biofilm e tutte le contaminazioni organiche e inorganiche rilasciando anche una piacevole profumazione all’interno dell’abitacolo. È sufficiente posizionarlo sul tappetino del lato passeggero, accendere il sistema di climatizzazione attivando il ricircolo dell’aria, premere la valvola della bomboletta fino a quando non si attiva il getto vaporizzato, chiudere tutte le portiere, assicurandosi che anche i finestrini siano ben chiusi, e lasciare agire il prodotto per 10/15 minuti. Dopo aver ben areato l’abitacolo la macchina è pronta e igienizzata.

Cosa aspetti?

VAI ALLO SHOP!

Vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre promozioni?

I migliori prodotti Mafra con sconti speciali e offerte imperdibili ti stanno aspettando. Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri sconti e restare aggiornato sul mondo Mafra! Cosa aspetti?

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

 

Continua a seguirci sui nostri canali social per tanti altri consigli utili:

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *