La pulizia degli interni del camper

Come pulire gli interni del camper con Mafra

Siamo giunti al terzo capitolo dedicato alla pulizia del camper. Con Valeria e Matteo di 5 in Camper vedremo come pulire gli interni. Dalla cabina di guida fino alla cellula abitativa, Mafra offre soluzioni per ogni tipo di superficie.

Dopo esserci presi cura dell’esterno del camper con i tutorial dedicati al problema delle righe nere e alla decontaminazione delle superfici esterne, per Valeria e Matteo di 5 in Camper è giunto il momento di prendersi cura degli interni con un’accurata pulizia sia della cabina di guida sia della cellula abitativa. Scopriamo insieme a loro come procedere nella pulizia degli interni a regola d’arte.

Qualche consiglio pratico per la pulizia degli interni del camper

  • Prima di cominciare a pulire gli interni del camper è importante aspirare bene tutte le superfici eliminando lo sporco più grossolano, evitando così che in fase di utilizzo dei prodotti si creino macchie o aloni.
  • Se devi nebulizzare un prodotto abbi cura di farlo a una distanza di circa 20 cm, spruzzandone anche un po’ su un panno in microfibra in modo da distenderlo in maniera più uniforme.
  • Per rimuovere gli eccessi del prodotto usa un secondo panno in microfibra o il lato pulito del panno usato in precedenza.

Guarda il video di 5 in Camper per la pulizia degli interni

Gli strumenti necessari

Come per la pulizia degli esterni anche per la pulizia degli interni del camper è importante utilizzare gli strumenti corretti, in particolare i panni per la pulizia:

panno in microfibra con un’elevata resistenza all’usura, ideale sia per stendere il prodotto sia per la fase di asciugatura della superficie. Le sue microfibre garantiscono un’eccellente performance in fase di pulizia e sono incredibilmente morbide, resistenti e con una grande capacità di assorbenza. Grazie a queste caratteristiche Heavy Work è in grado di lavorare in profondità eliminando le molecole di sporco e risultando così ideale per la pulizia degli interni.

panno scamosciato sintetico che grazie alla sua elevata capacità di assorbimento, garantisce una perfetta asciugatura senza lasciare aloni. Martina estrae e cattura lo sporco sciolto dal prodotto utilizzato e contemporaneamente risciacqua la superficie evitando così di lasciare residui di tensioattivo. Bagna il panno con acqua calda prima dell’utilizzo e sciacqualo, sempre con acqua calda, finita la pulizia.

 

SCOPRI DI PIÙ!

La pulizia della cabina di guida

Viaggiare con la cabina di guida del proprio camper ben linda e profumata è sicuramente più piacevole.

Mafra offre diverse soluzioni per la pulizia a cominciare da Deterjet, sgrassatore universale ideale per detergere in profondità tutte le superfici lavabili. Valeria e Matteo lo hanno usato per lavare il cielo della cabina di guida aiutandosi con il panno Martina. Spruzzato direttamente sul cielo della cabina è stato poi sufficiente passare il panno Martina con movimenti lineari per rimuovere eventuali residui. In poco tempo il cielo dell’abitacolo è tornato pulito come nuovo lasciando un buon profumo.

trattamneto 3in1 plasticheDopo il cielo è stata la volta delle plastiche e per pulire queste superfici i nostri blogger si sono affidati a Trattamento 3 in 1 Plastiche, un prodotto in grado di detergere, ravvivare e proteggere qualsiasi superficie in plastica. Nebulizza prima il prodotto sulla superficie e poi spruzzane un po’ sul panno Heavy Work in modo da distenderlo uniformemente e senza fatica. Passalo su tutte le superfici in plastica come i pannelli delle portiere, il cruscotto, i montanti e le leve al volante. Oltre a pulire le superfici il prodotto garantisce anche una protezione ai raggi UV, evitando l’invecchiamento, ridonando lucentezza e rilasciando un piacevole profumo nell’abitacolo.

Se poi sul camper hai anche delle parti in pelle allora puoi utilizzare Trattamento 3 in 1 Pelle da nebulizzare direttamente sulle superfici ampie come i sedili. Oppure da spruzzare sul panno Heavy Work per passarlo su superfici più piccole come il volante o il pomello del cambio. Usa poi un panno asciutto e pulito per rifinire la superficie e rimuovere eventuali eccessi di prodotto. Trattamento 3 in 1 Pelle fa molto di più che pulire, grazie alla sua formulazione a base di Aloe Vera e cere naturali, garantisce un’azione preventiva contro la formazione di grinze e screpolature, proteggendo la pelle dall’invecchiamento.

La pulizia della cellula abitativa

Trattamento 3in1 tessuti

Dopo essersi presi cura della cabina di guida, Valeria e Matteo si sono spostati nella cellula abitativa del loro camper dove le superfici da lavare sono molto più ampie. Si comincia con le parti in tessuto, come i divani e la tappezzeria e per queste superfici il prodotto ideale è Trattamento 3in1 Tessuti, lo stesso che i nostri blogger hanno usato per la pulizia dei sedili di guida.

Nebulizzalo sulla superficie da trattare e poi passa un panno in microfibra o una spazzola a setole morbide, avendo cura di agire sempre con movimenti lineari e mai circolari. Passa poi con un panno umido per risciacquare. Il tessuto non solo sarà pulito, ma grazie all’azione della schiuma attiva, sarà perfettamente smacchiato e tornerà come nuovo. Se sul tessuto ci sono macchie particolarmente evidenti o sostanze attaccate, come ad esempio gocce di cioccolato, rimuovile prima di passare il panno in modo da evitare di spargerle su tutta la superficie.

Per la pulizia di gran parte degli interni della cellula abitativa, come il tavolo il legno, i vetri, lo schermo della TV, l’interno del frigorifero e tante altre superfici c’è Split un prodotto veramente versatile. Detergente multisuperficie, Split non contiene ammoniaca e quindi può essere usato senza problemi su qualsiasi materiale: vetro, acciaio, legno e qualsiasi parte in plastica compreso il policarbonato. Nebulizzato sulla superficie è poi sufficiente passare il panno in microfibra e quindi usare un secondo panno pulito per rimuovere l’eccesso del prodotto. La cellula abitativa sarà così perfettamente pulita e anche pervasa da una piacevole profumazione.

Pulire i panni

Dopo aver pulito gli interni del camper è importante prendersi cura dei panni utilizzati per questa operazione.

Per la pulizia del panno Martina è sufficiente usare dell’acqua calda avendo cura di risciacquarlo bene, strizzarlo e lasciarlo asciugare.

Per la pulizia dei panni in microfibra, invece, è importante usare un prodotto specifico in grado di rigenerare le fibre senza rovinarle. Microfiber Wash è il detergente specifico, ideale per mantenere a lungo la funzionalità delle fibre senza lasciare residui sulla superficie. Microfiber Wash è estremamente concentrato e lo puoi utilizzare in lavatrice a 30°. Sono sufficienti 15ml di prodotto per ogni Kg di carico e non deve essere aggiunto l’ammorbidente. Se il panno è particolarmente sporco versa 50 ml di prodotto in 1 lt d’acqua e lascialo agire per 30-40 minuti e poi risciacqualo.

Con questi consigli di Valeria e Matteo gli interni del tuo camper saranno puliti alla perfezione… ma non è ancora tutto!

Continua a seguire i consigli di 5inCamper!

Cosa aspetti?

Scegli i prodotti Mafra per pulire gli interni del camper!

VAI ALLO SHOP!

Se anche a te è piaciuto il tutorial di Valeria e Matteo, l’appuntamento è alla prossima puntata con 5inCamper. Si parlerà di come pulire la cucina e il bagno.

Ti sei perso i tutorial di 5 in Camper?

Hai perso qualche puntata sui tutorial di 5 in Camper? Non ti preoccupare, ci pensiamo noi! Ecco dove puoi recuperare tutte le puntate:

SCOPRI DI PIÙ!

Vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre promozioni?

I migliori prodotti Mafra con sconti speciali e offerte imperdibili ti stanno aspettando. Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri sconti e restare aggiornato sul mondo Mafra! Cosa aspetti?

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

 

Continua a seguirci sui nostri canali social per tanti altri consigli utili:

 

     

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *