Come proteggere il tessuto skai della barca con Marly

Come proteggere il tessuto skai della cuscineria della barca a lungo nel tempo

Con Carlo Luongo e i suoi interessanti video tutorial sulla pulizia e la manutenzione della barca e dei gommoni, abbiamo scoperto tutte le tecniche per trattare e detergere al meglio le diverse superfici della nostra barca. Con il suo 8° video tutorial, Carlo ci spiega come proteggere il tessuto skai della barca a lungo nel tempo. Un valore estetico importante della nostra barca.

Siamo arrivati all’8° video tutorial di Carlo Luongo sulla pulizia e la manutenzione della barca e dei gommoni, dedicato a come proteggere il tessuto skai della cuscineria della barca. Con la sua serie di interventi, Carlo ci sta accompagnando nel mondo della cura e della manutenzione della barca e del gommone, svelando tutte le migliori tecniche e i consigli per pulire e proteggere le nostre barche al meglio. E, possiamo dirlo forte, una barca curata e protetta nei minimi dettagli è un “must” per noi veri lupi di mare.

Il problema: scolorimento e screpolature del tessuto skai della cuscineria 

I materiali a bordo delle nostre imbarcazioni sono sottoposti a una serie di “stress” causati dall’ambiente marino. Sole, mare, salsedine, calcare, creme, oli solari e tutto ciò che portiamo a bordo possono accelerare i processi di deterioramento delle superfici. Una di queste è il tessuto skai della cuscineria della barca, un tessuto sintetico – anche definito “similpelle” – che se non trattato adeguatamente tende a screpolarsi, perdere colore o addirittura presentare delle crepe. Quest’ultima condizione è praticamente irreparabile, poiché dalla crepa ne consegue l’infiltrazione di acqua, che potrebbe far marcire e ammuffire l’imbottitura interna. Ciò significa che il cuscino potrebbe essere presto da buttare. E usare prodotti non adeguati contribuisce ad accelerare questo processo…

Abbiamo già visto insieme a Carlo Luongo, in uno dei precedenti video tutorial, come pulire la cuscineria della barca per il ripristino di inizio stagione. Macky, il detergente sgrassante e igienizzante di Mafra per la cuscineria in tessuto skai, era proprio il protagonista del video. Macky ha superato brillantemente il test di Carlo, fatto su un cuscino di prua in pessime condizioni. Guarda qui il video!

Se la fase della pulizia della cuscineria in tessuto skai interna ed esterna della nostra barca è importante, la cura e la protezione del tessuto skai lo sono forse ancora di più. A questo, ci pensa l’azione nutriente di Marly!

Bastano solo pochi minuti al mese per proteggere il tessuto skai della cuscineria della barca e prolungarne la “vita”, vediamo come fare con Carlo Luongo!

Guarda il video tutorial su come proteggere il tessuto skai della cuscineria

La soluzione? Marly: la barriera protettiva invisibile

Marly nasce dai Laboratori di Ricerca & Sviluppo Mafra proprio per proteggere il tessuto skai della cuscineria della barca. Il prodotto nutre la superficie della cuscineria in skai e la ravviva, rendendola morbida ed elastica. Marly protegge il tessuto nutrendolo: in questo modo, previene scolorimento e screpolature da secchezza e raggi UV e ne prolunga la vita.

Marly è disponibile nel flacone da 500 ml ed è fornito completo di trigger. Sull’etichetta sono riportate le indicazioni di utilizzo in più lingue, complete di schede di avvertenze e certificato di biodegradabilità.

Cosa aspetti?

ACQUISTA ORA! 

Scopri come usare al meglio Marly di Mafra!

La procedura: come applicare Marly

Preparazione della superficie

Per assicurare una completa adesione e compatibilità tra il prodotto e il tessuto skai, è necessario lavorare su una superficie asciutta e pulita. Guarda il video tutorial di Carlo Luongo su come pulire la cuscineria delle barche con Macky.

Applicazione del prodotto

Applicare il prodotto in modo uniforme tramite il trigger in dotazione, cercando di coprire tutta l’area.

Stesura del prodotto

Con un panno in microfibra come Heavy Work, stendere il prodotto per essere certi di trattare tutte le zone con il protettivo.

Asciugatura

Lasciare asciugare, circa 30 secondi/1 minuto, la superficie trattata. 

Analizzare il risultato

È arrivato il nostro momento preferito, godersi il risultato del nostro lavoro.

In questo caso, Carlo Luongo fa un vero e proprio test per verificare che il prodotto abbia agito come promesso, proteggendo il tessuto skai della cuscineria! Il test del getto d’acqua: vedere l’acqua che scivola via è la prova dell’effetto di Marly. Il prodotto tende a sigillare i pori del tessuto e a conferirne un effetto idrorepellente. E la resa è praticamente istantanea!

Marly ha creato una barriera protettiva invisibile sulla superficie trattata. Una garanzia contro le intemperie e gli sporchi unti e oleosi! Per di più, rimuovendo il velo opaco, Marly restituisce al tessuto la lucentezza iniziale. Preparati a dare maggior brillantezza ai tuoi cuscini opacizzati!

Il consiglio di Carlo è di effettuare il trattamento con Marly una volta al mese, in base all’utilizzo della barca.

Grazie a un trattamento periodico con Marly, riuscirai a mantenere esteticamente inalterata nel tempo la cuscineria della tua barca. Di conseguenza, potrai assicurarle un valore maggiore.

In questo caso, è doveroso fare anche una valutazione del risultato pensando al risparmio legato alla minor usura della cuscineria, che quindi ci consentirà di rimandare la sostituzione dei cuscini!

Proteggi il tessuto skai della cuscineria con Marly!

 Scopri il formato 500ml

di Marly

Cosa aspetti?

ACQUISTA ORA!

I consigli finali di Carlo:

  • Essendo Marly un prodotto liquido, è opportuno fare attenzione alle superfici verticali (per esempio le spalliere), sulle quali potrebbe colare e quindi non stendersi in modo omogeneo. In questo caso, Carlo suggerisce di applicare il prodotto direttamente sul panno in microfibra e di stenderlo poi sulla superficie
  • Per consentire un assorbimento adeguato del prodotto, è sempre meglio evitare di lavorare in pieno sole, che potrebbe far evaporare il prodotto. Al contrario, lavorando all’ombra e al fresco, il prodotto avrà il tempo necessario per penetrare nel tessuto e nutrirlo, conservandone la sua elasticità
  • Se il prodotto viene applicato in quantità eccessiva, la superficie potrà sembrare scivolosa. In questo caso, basterà attendere più tempo per l’assorbimento o ripassare un panno in microfibra asciutta per rimuovere l’eccesso di prodotto

La gamma di prodotti Mafra per la nautica offre la soluzione specifica per ogni singola operazione. Ti ricordiamo che Marly non è il prodotto specifico per la detergenza delle superfici. Per questo ci sono Macky o Sharky. Usa Marly per proteggere la cuscineria della tua barca dall’aggressione degli agenti esterni e contribuire a mantenerne il colore e l’elasticità originali.

Scopri tutti i prodotti Mafra per la cura e la manutenzione della barca e del gommone!

VAI ALLO SHOP!

Ti sei perso i tutorial di Carlo Luongo?

Hai perso qualche puntata sui tutorial di Carlo Luongo su pulizia e manutenzione della barca? Non ti preoccupare, ci pensiamo noi! Ecco dove puoi recuperare tutte le puntate:

SCOPRI DI PIÙ!

Vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre promozioni?

I migliori prodotti Mafra con sconti speciali e offerte imperdibili ti stanno aspettando. Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri sconti e restare aggiornato sul mondo Mafra! Cosa aspetti?

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

 

Continua a seguirci sui nostri canali social per tanti altri consigli utili:

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *